Concorso d’arte “Linee di Paesaggio”

L’evento è stato ideato e bandito dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e sud Sardegna

Narrativa, Poesia, Sceneggiatura per cortometraggio o Graphic Novel, Fotografia: sono queste le quattro sezioni in cui si suddivide la prima edizione del concorso d’arte Linee di Paesaggio, che è stato presentato al pubblico giovedì 14 marzo nella cornice della III edizione della Giornata Nazionale del Paesaggio indetta dal MiBAC, Giornata del Paesaggio.

L’obiettivo del concorso è quello di rafforzare il senso d’appartenenza al proprio territorio attraverso le più comuni forme artistiche, dando ai giovani creativi che abbiano compiuto almeno 16 anni d’età la possibilità di fare emergere il proprio talento. Nel pieno rispetto del tema portante, i partecipanti dovranno presentare delle opere che contengano, direttamente o metaforicamente, riferimenti al paesaggio, assumendo come guida la descrizione che, di tale concetto, dà la Convenzione Europea del Paesaggio che lo definisce come «una determinata parte del territorio, così come percepita dalle popolazioni».

Gli artisti dovranno essere abili nel raccontare i legami con la natura umana, il territorio, la storia, la cultura e la società, facendo emergere punti di forza o criticità che tali relazioni producono.

La partecipazione al contest è gratuita, aperta a tutti senza distinzione di cittadinanza o nazionalità e, per gli elaborati scritti, la lingua ufficiale è l’italiano; per ogni sezione del concorso verranno scelte, da una commissione esperta selezionata dagli organizzatori, le tre migliori opere che si aggiudicheranno rispettivamente il primo, il secondo ed il terzo posto, mentre i premi verranno corrisposti sotto forma di denaro o in buoni lettura.

La Soprintendenza e il MiBAC si avvarranno del diritto di pubblicare in formato cartaceo o digitale, presso un editore o nei propri canali web, i migliori lavori; con la finalità di valorizzare la cultura del paesaggio e al contempo l’originalità stessa degli artisti, le opere potranno essere divulgate mediante l’organizzazione di reading letterari delle opere a carattere testuale ed esposizioni in mostra dei materiali grafici e fotografici.

Questa prima edizione del concorso, alla quale si auspica ne seguano ulteriori, si è resa possibile grazie al supporto della Fondazione di Sardegna e della Fondazione Sardegna Film Commission .

Regolamento

Modulo di Partecipazione

Logo-Fondazione-di-Sardegna_01

Fondazione-Sardegna-Film-Commission-PDF_open