TIROCINI CURRICOLARI

 

 

Gli organi periferici del MiC sono autorizzati alla stipula di convenzioni relative a tirocini nell’ambito di progetti di tirocini curriculari, formativi e di orientamento, che non comportino alcuna spesa per l’ufficio ospitante.

La Soprintendenza è disponibile ad accogliere in qualità di soggetto ospitante gli studenti universitari interessati a svolgere presso i propri uffici territoriali il periodo di tirocinio curricolare previsto dal piano di studi al fine del conseguimento dei crediti formativi (CFU).

Sulla base della normativa vigente, la Soprintendenza può ospitare fino a un massimo di 7 tirocinanti contemporaneamente, che svolgeranno l’attività formativa pratica sotto la supervisione di un tutor universitario e di un tutor dell’Amministrazione.

Il progetto individuale di tirocinio sarà elaborato in modo da consentire agli studenti di assistere e partecipare attivamente alle attività di tutela del patrimonio culturale che quotidianamente impegnano l’Ufficio nel territorio di competenza.

 

- Il tirocinio non si configura come rapporto di lavoro e non dà diritto ad assunzioni successive al periodo di tirocinio.

- Il tirocinante è tenuto al segreto d’Ufficio e alla sottoscrizione di un apposito patto di riservatezza a cui dovrà attenersi.

- Dal punto di vista della sicurezza sul lavoro il tirocinante è equiparato al lavoratore, quindi verrà informato degli aspetti specifici presenti nel Piano di sicurezza della Soprintendenza, a cui dovrà attenersi.

- Gli istituti di formazione (Università, soggetti promotori del tirocinio), devono assicurare i tirocinanti contro l’infortunio sul lavoro presso INAIL e presso Assicurazione, per la responsabilità civile contro terzi (D.M.  25.03.1998, n. 142 art.3 ) per la normativa aggiornata sui tirocini si rinvia alla pagina web dedicata (http://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/orientamento-e-formazione/focus-on/Tirocinio/Pagine/default.aspx).

 

Iter procedurale

Presentazione della proposta

Gli studenti interessati a svolgere un tirocinio curricolare presso questa Soprintendenza dovranno scrivere all’indirizzo email sabap-ca.tirocini@beniculturali.it indicando:

- Università di provenienza

- Corso di Laurea,

- anno di frequenza,

- Monte ore di tirocinio previsto dal piano di studi,

- periodo orientativo preferenziale per lo svolgimento delle attività (non vincolante)

- recapiti (email e numero di cellulare).

Dovrà essere allegato il breve curriculum studiorum, comprensivo dell’elenco degli esami sostenuti, in cui sarà specificato il percorso formativo pregresso e in essere. Qualora siano stati preventivamente presi contatti con uno dei funzionari della Soprintendenza, dovrà essere indicato nella email.

 

Iter procedurale

Verificata la compatibilità del curriculum dello studente con le attività della Soprintendenza e la disponibilità di posti per il periodo prescelto, sarà cura dell’Ufficio darne comunicazione al richiedente nel più breve tempo possibile. Avuta conferma della possibilità di attivare il tirocinio, lo studente dovrà inviare all’indirizzo email sabap-ca.tirocini@beniculturali.it, la documentazione prevista dall’Ente di formazione (progetto formativo, registro delle presenze, eventuale modulo di adesione, etc…).

 

L’Ufficio provvederà a trasmettere i documenti debitamente compilati direttamente all’ufficio competente dell’Istituto di formazione, previa attivazione di apposita convenzione, qualora non fosse già in essere.

 

Avvio, svolgimento e conclusione

A conclusione dell’iter procedurale lo studente sarà contattato per iniziare l’attività di tirocinio.

 

In considerazione dell’elevata richiesta, si chiede ai tirocinanti di rispettare le tempistiche stabilite per la conclusione dell’attività formativa, fermo restando che sarà possibile ottenere una proroga in caso di effettive e valide motivazioni indipendenti dalla volontà dello studente.

Alla fine del tirocinio sarà rilasciata la scheda di valutazione richiesta dall’Università.

 

In qualsiasi momento, eventuali richieste di informazioni e/o chiarimenti dovranno essere inviate esclusivamente all’indirizzo istituzionale sabap-ca.toricini@beniculturali.it.

 

Università/Enti di formazione con convenzioni in essere

 

-Università degli Studi di Bologna – Dipartimento Storia, Cultura e Civiltà – Scuola di Specializzazione in beni Archeologici

-Università degli Studi di Cagliari – Facoltà di Biologia e Farmacia

-Università degli Studi di Cagliari – Facoltà di Studi Umanistici

-Università degli Studi di Cagliari – Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici

-Università degli Studi di Ferrara

-Università degli Studi di Sassari – Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici (sede di Oristano)

-Centro per gli Studi Criminologici, Giuridici e Sociologici di Viterbo

 

Si precisa che, nei casi in cui sarà necessario procedere alla stipula di nuove convenzioni o al rinnovo di quelle già in essere, sarà cura dell’Ufficio prendere contatti con l’ufficio amministrativo dedicato. In tal caso i tempi di risposta potranno essere più lunghi.

 

Responsabile Tirocini: dott.ssa Maura Vargiu

Collaboratore: dott.ssa Giovanna Maria Vittoria Merella

 

Responsabile Area Funzionale Educazione e Ricerca: dott.ssa Chiara Pilo